deposito del Copyright?

19/09/2017
Copyright: deposito del copyright, come funziona, deposito copyright via internet o deposito internet del copyright?  

Che cos’è un deposito del Copyright?

1-Il Deposito:

Depositare significa sigillare presso un pubblico ufficiale (ufficiale giudiziario o notaio) un file digitale o digitalizzato che verrà archiviato nel registro del suddetto ufficiale. Si tratta di archivi che devono conservare la documentazione per 30 anni (fino a prescrizione trentennale).

L’archiviazione e la registrazione dell’atto sono conservati in un registro di atti, chiamato registro protocollo, i cui atti sono notificati, ovvero iscritti e rintracciabili.

Un file che viene registrato da un U.G. prende il nome di deposito. Esso è definito "depositato" quando l’ufficiale attesta la sua registrazione rilasciando al suo cliente un verbale di constatazione (PV de Constat) relativo al deposito del file.


L’interesse a registrare e depositare un file presso un pubblico ufficiale è dato dal fatto di ottenere così la certezza della data di registrazione e del contenuto (si tratta di un atto ufficiale dal momento che l’U.G. è un « rappresentante» dello Stato idoneo a redigere atti, tra cui la constatazione e il recupero).

Si ricorre al deposito mediante U.G., non solo per certificare la data di registrazione, ma anche per assicurarsi che sia un pubblico ufficiale a conservare la documentazione nel rispetto dei tempi (30 anni obbligatori per legge).

2-Il Copyright

La menzione di Copyright, al di fuori degli USA, richiama il diritto d’autore associato alla creazione di un’opera (sia essa artistica, letteraria, musicale o visiva…). Tale diritto esiste per natura dal momento in cui vi è una creazione. Ma il creatore, proprietario della creazione, dispone di un diritto per il quale non potrebbe provare l’esistenza esatta e reale in base a criteri di anteriorità o di contenuto senza l’impiego di un valido dispositivo di autentificazione dal valore probatorio. In mancanza di una prova incontestabile, il diritto d’autore e di conseguenza il riconoscimento dei diritti legati alla propria creazione possono essere messi in dubbio.

Depositare il Copyright è quindi l’azione che consente di registrare una creazione in via ufficiale per poterne così dimostrare l’esistenza e detenere poi la proprietà (possesso e proprietà Intellettuale) di quel diritto d’autore chiamato Copyright.

Registrare la propria opera e dimostrare la validità del proprio copyright depositandolo presso un U.G. è un servizio offerto da Copyright.it con una riduzione significativa delle pratiche grazie all’accesso online e con un incremento di produttività.